Mario, Angela e Sandra Primon Antico Ristorante Primon, Noventa Vicentina

Copyright Cristiano Bulegato/Archivio Terra Ferma Edizioni
Le ricette sono tratte dal volume "L’arte dello spiedo nel Vicentino" Terra Ferma Edizioni.

Faraona allo spiedo ripiena di radicchio

  • preparazione: 30 min
  • cottura : 150 min
  • difficoltà: media
  • Ingredienti per 4 persone
  • 1 faraona già pulita
  • 4 cespi di radicchio di Treviso tardivo o radicchio di Verona
  • 1 rametto di rosmarino
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Togliete le punte delle ali e il collo alla faraona.

Mondate e lavate il radicchio e tagliatelo a spicchi, quindi grigliatelo su una piastra fino a quando sarà cotto.

Inserite all’interno della faraona il rametto di rosmarino e il radicchio grigliato, salate e legate la faraona con dello spago da cucina in modo che le ali e le zampe rimangano attaccate al corpo.

Infilzatela nell’asta dello spiedo e fatela girare a fuoco vivace: quando la pelle sarà dorata (dopo circa mezz’ora), ungete d’olio la faraona e salatela esternamente.

Proseguite la cottura a fuoco lento ancora per circa 2 ore e servite, a cottura ultimata, accompagnando con delle fettine di polenta che avrete fritto nell’olio raccolto nella leccarda.

  • Vino consigliato :
  • Arcole Rosso
Per questa ricetta utilizza
accessori per tutti gli usi